Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Un contributo alla storia “minore”: “Canti e poesie dell’Italia unita”, a cura di Pierluigi Ridolfi

Canti e poesie dell’Italia unita dal  al 1821 al 1861

 

A cura di Pierluigi Ridolfi

Prefazione di Carlo Azeglio Ciampi

Associazione Amici Accademia dei Lincei- edizione non in commercio- 2011

Omaggio alla Biblioteca del Presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi

 

Un utile repertorio di canti e poemi risorgimentali, corredato da note biblio-storiografiche, da una cronologia e da note biografiche sugli autori, edito in occasione del 150mo anniversario

Nel CD allegato, l’esecuzione musicale , sotto la direzione del maestro Amedeo Scudiero,  è effettuata dal coro delle voci bianche della Scuola media Vittorio Alfieri di Roma, con la collaborazione del coro giovanile “Vivaldi”.

Nella prefazione Carlo Azeglio Ciampi sottolinea il ruolo non marginale dei canti che inneggiavano alla libertà nazionale “nel processo che trasformò il movimento nazionalista da una dimensione elitaria a fenomeno popolare”. Gli innumerevoli componimenti sul nostro riscatto, testimoniano la spontaneità e la profondità del sentimento popolare.

Accanto ai brani più noti, da Fratelli d’Italia alla Spigolatrice di Sapri, si possono leggere ed ascoltare tarantelle nate in Sicilia dopo l’impresa dei Mille, e il Brigidino, stornello senese di Francesco Dell’Ongaro (1847), che conclude:

e gli dirò che il bianco, il rosso, il verde

è un terno che si gioca e non si perde“.

(Silvia Calamandrei)

« Torna indietro