Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Montepulciano città che legge: Patto per la lettura

 

 

Il Comune di Montepulciano ha ottenuto – per la prima volta – dal Cepell (Centro per il libro e la lettura – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali) la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020-2021.

Tale qualifica impegna l’Amministrazione Comunale a redigere e sottoscrivere il Patto Locale per la Lettura volto a realizzare una rete di collaborazione tra le realtà culturali operanti nel territorio del Comune, con lo scopo di diffondere e valorizzare la lettura come strumento di benessere individuale e sociale, attraverso un’azione coordinata e congiunta.

Con Deliberazione della Giunta Comunale n. 251 del 13.12.2021 è stato adottato il Patto Locale per la Lettura e con Determina n. 1530 del 23.12.2021 è stato approvato il primo elenco degli aderenti e dei firmatari del Patto medesimo.

L’adesione al Patto non prevede alcun impegno economico, ma la disponibilità a collaborare nella programmazione e realizzazione di iniziative di promozione della lettura.

I soggetti interessati alla realizzazione di tale rete (istituzioni pubbliche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole, imprese private, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni bancarie) possono esprimere la propria volontà di aderire al Patto in qualsiasi momento, sottoscrivendo la domanda di adesione, in quanto il Patto è aperto a successive adesioni, oltre a quelle dei primi firmatari.

per informazioni complete si rimanda al sito del Comune di Montepulciano

https://www.comune.montepulciano.si.it/avvisi/1711-montepulciano-e-citta-che-legge-2020-2021

« Torna indietro

0 Comments

There are no comments yet

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *