Biblioteca Comunale di Montepulciano

Biblioteca Archivio Piero Calamandrei

Un evento importante del nostro "Angolo cinese": "Arle-Chino" Domenica 13 maggio 2018, Teatro Poliziano

Pubblicato in:

COMUNICATO STAMPA

  

Domenica 13 maggio, al Teatro Poliziano, va in scena "Arle-Chino" di Shi Yang Shi

Cinesi di seconda generazione in Italia, tra contraddizioni e integrazione

"Sono cinese perché sono nato in Cina o sono italiano perché vivo in Italia?"

 

Domenica 13 maggio, alle 18.00, al Teatro Poliziano di Montepulciano, andrà in scena "Arle-Chino: traduttore-traditore di due padroni", spettacolo teatrale interpretato dall'attore Shi Yang Shi, cinese di nascita, arrivato in Italia nel 1990, all'età di 11 anni e da quasi trenta trapiantato nel nostro paese.

"Sono cinese perché sono nato in Cina o sono italiano perché sono cresciuto in Italia?", si chiede Yang, obbligato a trovare nuovi equilibri e sintesi tra la cultura del luogo in cui è nato e quella di dove è cresciuto.

Il protagonista, che nel 2006 ha ottenuto la cittadinanza italiana, sulla scena racconta la sua storia. Ha fatto il lavapiatti, il venditore ambulante di erbe ed unguenti cinesi sulle spiagge, lo studente alla Bocconi (lasciando l'università a quattro esami dalla laurea), il traduttore simultaneo per ministri, imprenditori e registi di fama internazionale, ora è attore di teatro, tv e cinema ed anche conduttore televisivo.

Si è scontrato con numerosi ostacoli e pregiudizi ma ha mostrato tanta forza e tenacia che gli hanno prima consentito di inserirsi nel tessuto sociale italiano e poi di affermarsi.

Se si aggiunge che Yang è un cinese alto (189 cm) ed un cinese "bello", si può pensare ad una rappresentazione che attinga a queste forti contraddizioni, forse più apparenti che sostanziali, per fare spettacolo. Invece Yang, usando un tono leggero, rinuncia alla facile retorica dell'immigrato, ironizza su se stesso, ammette di sapere poco sia della storia della sua "vecchia patria" sia delle nuova e accompagna il pubblico in un avvincente percorso di conoscenza e scoperta.

Al Teatro Poliziano, dopo la rappresentazione (ingresso gratuito con offerta libera), Shi Yang Shi incontrerà il pubblico per un aperitivo durante il quale parlerà del suo libro "Cuore di seta. La mia storia italiana made in China" (edizione Mondadori), pubblicato nel 2017 e complementare allo spettacolo stesso.

L'iniziativa è organizzata dall' "Angolo cinese" (Chinese corner) della Biblioteca-Archivio Piero Calamandrei, con il patrocinio del Comune di Montepulciano e dell'Università per Stranieri di Siena.

 

28 aprile 2018                                                  Comune di Montepulciano - Ufficio Stampa

(In allegato locandina dell'evento)

 

AllegatoDimensione
locandina_shi yang shi.jpg550.32 KB