Biblioteca Comunale di Montepulciano

Biblioteca Archivio Piero Calamandrei

Il "manifesto" della nuova leadership cinese: "Governare la Cina" di Xi Jinping

Xi Jinping

Governare la Cina

Firenze, Giunti,  2016 per le Edizioni in lingue estere di Pechino

 

Riccamente illustrato con foto ufficiali e familiari (ben 45 foto!) il volume di discorsi e scritti del "numero 1" cinese ci trasmette il suo Sogno per la Cina, riconfermato solidamente all'ultimo Congresso del Partito comunista cinese.

Tradotto da Miriam Castorina e Tanina Zappone, riveduto da Valentina Pedone, il testo è uscito sotto l'imprimatur delle Edizioni in lingue estere di Pechino, che subappaltano ma non rinunciano al controllo: una volta avevano il proprio apparato di traduttori multilingue e stampavano in Cina, diffondendo attraverso i propri canali. Ora che la Cina è riformata e modernizzata ed inserita sul mercato mondiale, ci si adatta alla globalizzazione. Non siamo più ai tempi del Libretto Rosso.

La raccolta di testi copre il periodo 2012-2014 ed è suddivisa per temi e per agevolare il lettore c'è un ricco apparato di note.  Si raccomanda in particolare il secondo capitolo: Realizzare il sogno cinese del grande ringiovanimento della nazione e nel VI il testo Migliorare il soft power culturale cinese. Bisogna sfrondare del tono pedagogico e propagandistico per cogliere il succo del programma di governance che ha consentito a Xi Jinping di emergere come figura carismatica per realizzare il "socialismo con caratteristiche cinesi".

Le vie della Seta terrestri e marittime si moltiplicano, e la Cina articola la sua presenza a livello mondiale non solo nel commercio e negli investimenti, ma nell'immaginario collettivo. Decrittare questi testi può essere utile a tutti per capire meglio questo importante interlocutore.

(Silvia Calamandrei)