Biblioteca Comunale di Montepulciano

Biblioteca Archivio Piero Calamandrei

Una importante scoperta archivistica: l'attribuzione ad un Beccafumi giovanile di un'opera del Museo Civico

Pubblicato in:

Il Prof. Andrea Giorgi, docente di Archivistica presso l'Università diTrento, nel corso del riordinamento dell'Archivio Storico Comunale custodito presso l'Istituzione (operazione di cui ha la direzione scientifica e attualmente in corso con la collaborazione della Dott. Francesca Cenni) si è imbattuto nella documentazione archivistica certa della presenza e dell'attività di Domenico Beccafumi (1486-1551) a Montepulciano nei primi anni del secolo XVI, durante l'ultimo periodo dell'alleanza con Siena (1495-1511). Segnalata la cosa allo storico dell'arte (soprattutto senese) Alessandro Angelini, gli ulteriori approfondimenti dei due studiosi hanno permesso di attribuire in modo pressochè certo al Beccafumi un grande quadro raffigurante Sant'Agnese da Montepulciano, custodito da sempre nelle collezioni comunali ed attualmente esposto al Museo Civico Pinacoteca Crociani. 

Non possiamo che essere lieti di questa scoperta, che dimostra come gli Archivi siano tutt'altro che morti ammassi di carte, ma anzi sappiano parlare vivacemente a chiunque vi si accosti con reale interesse e curtiosità. 

Gli esiti dello studio sono stati recentemente pubblicati in "Prospettiva", n. 157/158, gennaio-aprile 2015 (ma composto succesivamente e pubblicato nel luglio 2016) alle pagine 74 (AlessandropAngelini) e 94 (Andrea Giorgi); gli articoli sono liberamente consultabili in biblioteca.