Biblioteca Comunale di Montepulciano

Biblioteca Archivio Piero Calamandrei

Libri ricevuti: "Pietre, piume e insetti" a cura di Matteo Sturani

Pubblicato in:

Matteo Sturani (a cura di)

Pietre, piume e insetti

Torino, Einaudi, 2013

  

Un'antologia sull'arte di raccontare la natura, splendidamente illustrata da pitture dell'entomologo Mario Sturani, partendo dalle farfalle di Nabokov per arrivare alle cavallette di Hemingway e alle erborizzazioni di Jean-Henri Fabre, il grande naturalista i cui libri accompagnarono Piero Calamandrei durante la Grande Guerra. Tra gli italiani Calvino, Gadda, La Capria e Calamandrei, con pagine tratte dall'"Inventario della casa di campagna".

Il curatore sottolinea come nelle biografie di molti degli autori ricorra una casa d'infanzia circondata da campi o giardini, che consente la "scoperta precoce del mondo naturale" e cita le considerazioni di Piero Calamandrei sul suo erbario, conservato "in fondo ad un armadio insieme alle lettere d'amore". E' quell'erbario che avrebbe voluto seppellito con lui e che è invece conservato nell'Archivio dell'Istituto storico della resistenza di Firenze, consentendone uno studio di cui saranno presto pubblicati i risultati.

(Silvia Calamandrei)